Archivio dei tag Aggiornamento

DiConsorzio Apistico Provinciale

Corso di aggiornamento per apicoltori in materia di igiene degli alimenti

Valido ai sensi della D.G.R. 2173/02

Sabato 16 novembre 2019
dalle 9:00 alle 13:00

presso la sala parrocchiale “Mamma Linda”
Via Flaminia, 49 Tavernelle – Colli al Metauro

Per tutte le informazioni relative al corso (argomenti, costo, iscrizione, ecc.) vi invito a scaricare la locandina del corso cliccando qui.

Un caro saluto.

Il Presidente

Mario Ciabotti

DiConsorzio Apistico Provinciale

Incontro con gli apicoltori a Jesi

INCONTRO CON GLI APICOLTORI DOMENICA 30 GIUGNO 2019 A JESI ALLE ORE 10:00 Sala riunioni “Pergolesi” dell’Hotel Federico II Via Ancona 100 – Jesi (AN)

L’ARA (Associazione Romagnola Apicoltori), in collaborazione con i Consorzi Apistici di Pesaro-Urbino, Ancona, Ascoli-Fermo e Macerata organizzano un incontro per discutere dei seguenti argomenti:

VARROA: consigli per il calendario dei trattamenti. Confronto sui costi di produzione del miele tra le diverse tipologie di aziende.

Relazionerà il Dr. PIERANTONIO BELLETTI dell’Università di Agraria di Udine.

TAVOLA ROTONDA SUI LAVORI DEL MESE IN APIARIO

Relazioneranno gli apicoltori professionali:Asioli, Corelli, Gaudenzi, Ortolani e Vignodelli.

L’incontro è aperto a tutti. Ai partecipanti sarà rilasciato un atte-stato di partecipazione. Alla fine dell’incontro, previa prenotazione, seguirà un pranzo conviviale. Questa iniziativa di Jesi rappresenta il consolidamento dei rapporti tra ARA, AFA ed i Consorzi Apistici delle Marche, accomunati dalle stesse problematiche e mirante al raggiungimento dei medesimi obiettivi. Apicoltura significa per noi anche raffronto e scambio di idee e di consigli. La collaborazione e l’unicità di intenti deve rappresentare il presente ed il futuro per gli apicoltori che credono nell’associazionismo e nella cooperazione. Per favorire la partecipazione degli apicoltori romagnoli l’Ara mette a disposizione pulman gratuiti con partenza da Bagnacavallo per Jesi, previa prenotazione entro venerdì 21 giugno. 

DiConsorzio Apistico Provinciale

Corso tecnico-pratico di aggiornamento per apicoltori e neo-apicoltori

Buone tecniche apistiche di controllo al fine di preparare le famiglie ad un’ottimale produzione e tecniche di controllo della presenza di AETHINA TUMIDA e VESPA VELUTINA

Il Consorzio Apistico Provinciale di Pesaro e Urbino organizza un corso tecnico-pratico di I° livello per apicoltori e neo-apicoltori per una durata di 24 ore che si svolgerà presso la sala riunioni del Codma in via Campanella, Loc. Rosciano di Fano e nell’apiario antistante. Il corso è rivolto a massimo 25 partecipanti i quali dovranno partecipare al 75% delle ore di lezione per ottenere l’attestato finale. Chi ha già partecipato ad un corso di I° livello negli ultimi 2 anni può partecipare ma non riceverà l’attestato. I partecipanti dovranno munirsi dei dispositivi di protezione (maschera, guanti ed eventuale tuta).

PROGRAMMA DEL CORSO 2019

  • 9 marzo 15.00-19.00L’alveare e le sue dinamiche. Gestione dell’apiario. Normativa apistica. Relatore: Luchetti Paolo.
  • 16 marzo 15.00-19.00Tecniche di gestione apistica I parte. Visita in apiario (1 ora). Relatore: Luchetti Paolo.
  • 23 marzo 15.00-19.00Tecniche di gestione apistica II parte. Visita in apiario (2 ore). Relatore: Luchetti Paolo.
  • 30 marzo 15.00-19.00Patologie dell’alveare e lotta sanitaria. Approfondimento su Aethina tumida e Vespa velutina. Relatore: Luchetti Paolo.
  • 6 aprile 15.00-19.00Lotta sanitaria: tecniche e prodotti a disposizione dell’apicoltore. Visita in apiario (1 ore). Relatore: Luchetti Paolo.
  • 13 aprile 15.00-19.00Laboratorio di smielatura. Norme di etichettatura. Commercializzazione. Apicoltura biologica. Relatore: Luchetti Paolo

Per adesioni e maggiori informazioni contattare il Consorzio al 329.9317897 o scrivere a consapipu@gmail.com.

Con il finanziamento del Reg. UE 1308/2013

DiConsorzio Apistico Provinciale

Abbonamenti alle riviste e coperture assicurative

Gli iscritti al Consorzio possono usufruire della sottoscrizione cumulativa di abbonamenti alle principali riviste specializzate del settore.

Allo stesso modo il Consorzio offre la possibilità di sottoscrivere dei contratti assicurative con le varie coperture di cui ha bisogno un apicoltore responsabile.

Clicca sui due link seguenti per scaricare:

Attenzione! Per usufruire delle agevolazioni riservate agli iscritti, i moduli di sottoscrizione vanno inviati al Consorzio

Salute a tutti.

Vespa Vellutina

Aethina tumida Il calabrone asiatico (Vespa velutina Lepeletier, 1836), detto anche calabrone dalle zampe gialle, è un imenottero della famiglia Vespidae, originario del sud-est asiatico.
Originario del sud-est asiatico, è ampiamente diffuso in questa zona (India, Indocina, Cina e Giava)[1]. Negli anni recenti, la prima registrazione risale al 2005, la sottospecie nigrithorax è stata accidentalmente introdotta nella zona meridionale della Francia.[2]
Da li si è diffusa in Spagna[3], Portogallo[4], Belgio[4] e Italia[5].

Aethina tumida

Aethina tumida Il coleottero degli alveari (Aethina tumida Murray, 1867) è un insetto della famiglia dei Nitidulidae infestante delle colonie di Apis mellifera.
Il piccolo coleottero può causare il danneggiamento dei favi e la perdita di miele e polline, portando all'estrema conseguenza della perdita della famiglia. Qualora l'infestazione raggiunga proporzioni ragguardevoli può causare la sciamatura della famiglia. Inoltre può creare danni ai favi immagazzinati ed al miele non ancora estratto. Le larve scavano gallerie nei favi dove mangiano e defecano, causando la fermentazione del miele.

Loghi regione Marche, Ministero Politiche Agricole, UnioneEuropea con il sostegno del Reg. UE 1308/2013