Archivio per Categoria NORMATIVA/DOCUMENTAZIONE

DiConsorzio Apistico Provinciale

Indicazioni generali per iniziare l’attività nella regione Marche

Per l’utilità degli apicoltori già iscritti al consorzio e per coloro che intendono iscriversi, giriamo un’interessante pubblicazione della Regione Marche. Buona lettura.

Apicoltura_indicazioni generali per l’attività nelle Marche2020.pdf

Clicca sull’immagine per aprire il documento
DiConsorzio Apistico Provinciale

ALCUNE LEGGI DI RIFERIMENTO


Diadmin

Legge Regionale (Marche) sull’Apicoltura



Qui di seguito il testo integrale in PDF sulla Legge nazionale sull’Apicoltura:

DiConsorzio Apistico Provinciale

OPUSCOLO ETICHETTATURA DEL MIELE


Qui di seguito potete consultare un breve opuscolo in PDF, aggiornato al 29 Gennaio 2019:

Con questa guida ci si propone di offrire agli operatori del settore apistico uno strumento per produrre etichette conformi a leggi e regolamenti vigenti, evitando così eventuali pesanti sanzioni previste per coloro che non ottemperano agli obblighi derivanti dalle suddette norme.

Vespa Vellutina

Aethina tumida Il calabrone asiatico (Vespa velutina Lepeletier, 1836), detto anche calabrone dalle zampe gialle, è un imenottero della famiglia Vespidae, originario del sud-est asiatico.
Originario del sud-est asiatico, è ampiamente diffuso in questa zona (India, Indocina, Cina e Giava)[1]. Negli anni recenti, la prima registrazione risale al 2005, la sottospecie nigrithorax è stata accidentalmente introdotta nella zona meridionale della Francia.[2]
Da li si è diffusa in Spagna[3], Portogallo[4], Belgio[4] e Italia[5].

Aethina tumida

Aethina tumida Il coleottero degli alveari (Aethina tumida Murray, 1867) è un insetto della famiglia dei Nitidulidae infestante delle colonie di Apis mellifera.
Il piccolo coleottero può causare il danneggiamento dei favi e la perdita di miele e polline, portando all'estrema conseguenza della perdita della famiglia. Qualora l'infestazione raggiunga proporzioni ragguardevoli può causare la sciamatura della famiglia. Inoltre può creare danni ai favi immagazzinati ed al miele non ancora estratto. Le larve scavano gallerie nei favi dove mangiano e defecano, causando la fermentazione del miele.

Loghi regione Marche, Ministero Politiche Agricole, UnioneEuropea con il sostegno del Reg. UE 1308/2013